Metodo Rubino

Il metodo rubino mantiene e attiva la fisicità del corpo stimolando la struttura centrale “colonna vertebrale” portante il peso del corpo in posizione eretta. Nel metodo non ci sono concetti di malattia ma di cattiva salute da addebitare alla mancanza di rispetto delle funzioni primarie.
Il metodo rubino ha individuato, attraverso il percorso della stessa ideatrice che da cattiva salute è passata alla buona. Gli aspetti che portano la struttura evoluta della posizione eretta fondamentali al mantenimento della postura stessa che per l’abuso che essa ne fa non mantiene più attivo il percorso respiratorio e motorio muscolare della struttura stessa.
L’uomo perciò deve responsabilizzarsi al mantenimento della funzione  respiratoria e motoria muscolare, ripercorrendo quelle fasi, del primo anno di vita che hanno strutturato il mantenimento della posizione eretta. Questa per sostare troppo tempo su due piedi non utilizzando più il percorso del respiro nella maniera in cui esso è attivo, genera quel peso di gravità che non distribuisce l’espansione della funzione respiratoria atrofizzando gli organi interni.
Il metodo usa un linguaggio che non ha nessun collegamento con l’educazione sanitaria che si interessa di reazione chimica ad una struttura che male si comporta.
Il metodo sviluppa perciò tutti i passaggi che caratterizzano la fisicità che esprime lo stato di buona salute.
Rigidità, mancanza di armonia nel movimento delle parti che compongono la struttura e infine blocchi che non trasmettono più il passaggio del respiro sono le problematiche di cui soffre la struttura nella civiltà odierna e che portano all’arresto del percorso.

> Anita Rubino

Anita Rubino nasce a Omignano (Sa) il 9 Luglio 1942. Dopo aver insegnato nelle scuole elementari di Roma per 22 anni, lascia la scuola e fonda, nel 1988, l’associazione Po.De.Co, che si occupa di cultura olistica…

Anita Rubino

Anita Rubino nasce a Omigliano (Sa) il 9 Luglio 1942. Dopo aver insegnato nelle scuole elementari di Roma per 22 anni, lascia la scuola e fonda, nel 1988, l’associazione Po.De.Co, che si occupa di cultura olistica…

Apprendere il metodo

Dove siamo

(+ 39) 3402322741
anita.podeco@gmail.com

La nostra sede si trova a Manciano, “La Spia della Maremma”, splendido comune della Maremma Toscana, celebre per le sue Terme e Cascate Naturali, che si trovano nella vicina frazione di Saturnia. Le cascate naturali di Saturnia, le “Cascate del Mulino” sono le terme libere più belle della Toscana, un luogo di puro benessere e relax, dove le acque solfuree termali hanno scavato nella roccia creando delle vasche naturali in cui immergersi e godere delle incredibili proprietà benefiche e curative dell’acqua di Saturnia. Tutto intorno solo la natura incontaminata della Maremma… un vero spettacolo della natura!